Lasagne dell’orto |Sapori di casa mia .

Dicono che la felicità sta nelle piccole cose, ormai sono convinta che è la verità. E’ uno dei miei più grandi difetti , cercare ovunque a ogni costo la felicità , cercare sempre quel qualcosa in più , per poi non raggiungere mai nulla. Mi riempio la quotidianità di mille progetti , ma poi questi mille progetti si incavallano con i mille problemi che mi circondano ed ecco il caos che mi travolge. E’ uno dei miei buoni propositi di quest’anno dedicarmi solo esclusivamente a ciò che mi fa star bene e piace , no non è snobbare le incombenze che ci mette di fronte la vita , è prendere coraggio e decidere di fare quel piccolo salto oltre quella sponda , dove tutto è più bello e magico.

Devo imparare a dire di no , capire i limiti delle nostre capacità e smettere di vedere gli altri con una spanna sopra di me , devo imparare che chi è bravo in un campo molto probabilmente non lo è in un altro, devo imparare a vedere il bicchiere sempre mezzo pieno e devo imparare che se io sto bene , anche chi mi sta accanto sta bene.

Le cose semplici sono la soluzione a tutto , vedere le cose , i sentimenti e le persone per ciò che sono, semplicemente così…..

lasagne light

Come imparare che anche nella cucina i piatti che nascono da ingredienti semplici e sani sono i piatti migliori, queste lasagne sono nate in un giorno per caso , quando in casa c’era poco o niente e non si sapeva cosa combinare per pranzo. Poi mi viene a mente Nonna che con poco e niente metteva sempre in piedi dei grandi pranzi, ricordo che aprivo il frigo e spesso era sempre mezzo vuoto , ma a pranzo in tavola compariva sempre un gran piatto.

Quando penso a lei mi viene a mente che ho più di quanto può avere altra gente, e allora vai nel pollaio raccogli le uova , in giardino e trovi una manciata di erbe aromatiche (che fanno sempre tanto bene) , vai nell’orto e raccogli tutte le verdure che trovi . Ed ecco che in pochi passi nascono le mie lasagne dell’orto, fresche grazie alla pasta all’uovo con menta e melissa e leggere ma gustose grazie alle verdure di stagione.

Lasagne dell’orto

Per la pasta all’uovo (dose teglia da 4):

-3 uova

-450 grammi di farina

-una manciata di menta e melissa

*potete usare le erbe aromatiche che più vi garbano

-1 pizzico di sale .

Per il condimento:

-1 costa di sedano bianco

-2 pomodori

-Mezza cipolla

-2 zucchine

-2 carote medie

-Besciamella q.b

-Parmigiano q.b

-sale q.b

collage lasagne2

PER LA PASTA ALL’UOVO: Mescolate alla farina le erbe aromatiche , un po’ spezzettate , create la classica fontana e rompete le uova al centro, aggiungete un pizzico di sale e infine impastate. Avvolgete l’impasto nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero, nel frattempo preparate il condimento per la lasagna.

LASAGNE VEGETARIANE

Lavate bene le verdure, e tagliatele a pezzi abbastanza grandi , ovviamente le carote pulitele dalla buccia esterna e le zucchine utilizzate solo la parte esterna. Mettete tutte le verdure nel mixer e frullate , non troppo, salate aggiungete un filo di olio e fate saltare il tutto per qualche minuto in padella.

Ora riprendete la vostra pasta all’uovo e tiratela per bene con la macchinetta , tagliate in diversi rettangoli la pasta e sbollentatela in acqua salata e bollente , poi riponeteli su un canovaccio pulito , non fate toccare i rettangoli di pasta tra di loro se no si appiccicheranno .

Ora prendete besciamella , parmigiano , il condimento e la vostra pasta. Iniziate a comporre la vostra lasagna prima di tutto imburrando o ungendo la teglia , poi mettete un lieve strato di besciamella e un rettangolo di pasta . Aggiungete il condimento la besciamella e il parmigiano e continuate così a creare i diversi strati. Infornate a 200 gradi (forno ventilato) per circa 30 minuti , dovrà crearsi una crosticina sopra la lasagna. Buon appetito !

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Alessandra
    4 luglio 2016 at 12:57

    Che fame mi hai fatto venire, Eli!
    E’ un secolo che non faccio una lasagna, quasi quasi… certo non ho le uova delle tue galline, mannaggia ^^

  • Reply
    Francesca Guglielmero
    4 luglio 2016 at 20:26

    Quanto è vero, spesso bastano le piccole cose, o quelle più semplici, a darci la “soluzione”.
    Che sia un pranzo, una cena, ma anche un conforto, un aiuto, una mano.
    C’è da imparare tanto dalle nostre nonne, che in tempi di crisi, in cui davvero non c’era niente da mangiare, riuscivano a creare piatti fantastici che riempivano le pance di tutta la famiglia.
    Bravissima Elisa, le tue lasagne sono proprio invitanti
    Ti mando un abbraccio

  • Reply
    ricettevegolose
    7 luglio 2016 at 12:52

    Eli cara <3 Mi rileggo nei tuoi pensieri, e voglio rileggermi anche nei tuoi intenti… impegnandomi all'insegna della semplicità, soprattutto dei pensieri. Conoscendomi è un'ardua sfida, ma devo farcela 😀 E detto questo mi siederei volentieri con te ad assaggiare queste favolose lasagne… chissà che un giorno non riusciremo a farlo davvero! Un bacio :*

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto